News

Il mercato immobiliare in Italia nelle principali città

Scritto da vincelli il 21 Marzo 2022

L’immobiliare italiano è il protagonista di una crescita strutturale nel 2022. Gli esperti del settore rivelano le ultime tendenze per quanto riguarda l’aumento delle compravendite e l’andamento dei prezzi. Non è affatto da sottovalutare, perché comunque il settore del mattone può essere un’importante condizione di traino per l’economia del nostro Paese. Il 2021, da ciò che riferiscono gli operatori, si è chiuso intorno a 700.000 compravendite, dato che si stima superiore sicuramente al numero di compravendite che hanno interessato il 2020. Ma quali sono le tendenze nelle principali città italiane?

Torino, la nostra bellissima città

Per quanto riguarda l’andamento delle compravendite a Torino, volendo conoscere quali sono i migliori quartieri in cui investire, possiamo parlare innanzitutto del centro storico. Questa zona è molto ricca di negozi, di palazzi eleganti e di piazze. Il centro di Torino è un quartiere sicuramente dinamico, molto raffinato. Qui un immobile può costare circa 3.453 euro al metro quadro.

In particolare Santa Rita si contraddistingue per essere il quartiere più vivibile del capoluogo piemontese. Infatti presenta molti parchi, servizi pubblici ed è comodo per spostarsi, essendo vicino al centro della città.

Il contesto di crescita del mercato immobiliare a Milano

La tendenza generale della crescita del mercato immobiliare si può riscontrare anche in un’altra grande città italiana. Stiamo parlando di Milano, in cui i dati dell’andamento delle compravendite nel secondo trimestre del 2021 hanno registrato una crescita del 4,3% rispetto al 2019.

Anche i prezzi sono in crescita e le previsioni per il 2022 si incentrano sulla crescita del 5%, con punte che arriveranno a sfiorare anche il 9% in alcune zone, come Corvetto e Rogoredo.

La situazione nella capitale

Roma, capitale ricca di cultura e di storia, propone degli ottimi appartamenti in vendita. Il mercato immobiliare in questa grande città ha risentito di una situazione di crisi soprattutto nelle periferie e nel centro storico. Tuttavia attualmente la situazione sembra essersi ripresa e gli operatori del settore prevedono un aumento delle compravendite, oltre che nel centro storico, anche in zone come San Giovanni, San Paolo e Ostiense.

Abbiamo prezzi diversi per le case nelle varie zone della città. In generale possiamo dire che il costo è compreso tra 900 euro al metro quadro e 8.900 euro al metro quadro. Il prezzo medio quindi si colloca intorno ai 3.150 euro al metro quadro.